Fiction: PAOLO VI

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
IlTimone
00Monday, December 1, 2008 7:56 PM
Si accettano commenti [SM=g7423]
Caterina63
00Tuesday, December 2, 2008 2:19 PM
NON scatenarmi........... [SM=g7350]

[SM=g7497] dunque.....diciamo che non era facile spiegare ciò che aveva in mente Paolo VI senza rischiare di banalizzare la sua missione in facili accuse (ingiustificate per altro) di essere un filo-socialista o progressista....niente di tutto ciò....

Per comprendere Paolo VI occorre leggere il libro scritto da mons. Macchi, il suo segretario, nel quale spiega questo desiderio di LIBERTA' per i fedeli, da parte del Papa, non certo per disobbedire alla Chiesa, ma al contrario per servirla in modo più responsabile...AMANDO LA CHIESA.... [SM=g8091]

Il film pertanto per quanto si sforza di far emergere questo aspetto, di fatto a mio parere NON ci riesce... [SM=g8076]
finisce così per presentare un Papa mistico ma poco pratico...che di fronte ai problemi della Chiesa NON SA CHE PESCI PRENDERE.....rinchiudendosi sempre nelle sue stanze quando nella realtà il Papa fece moltissime visite pastorali....fu lui anche a stabilire un appuntamento fisso, quello del Mercoledì, con i fedeli ma nel film non vi è traccia... [SM=g7367]

Le fiction hanno un tremendo difetto: quello di focalizzare uno o due aspetti del protagonista che più hanno riscosso successo oppure hanno causato discussione ed hanno fatto notizia....ed ecco allora silenzio assoluto sulla Marialis Culis per Maria Mater Ecclesiae e giù invece sulla Progressio addirittura INVENTANDO l'episodio con un figlio di un senatore democristiano...e giù con la Humanae Vitae e lo scontro con la Curia progressista....

Infine lasciatemi INDIGNARE sul come è stato presentato il povero mons. Lefebvre....il quale se è vero che ha avuto la colpa di NON aver avuto fiducia nella Chiesa, è anche vero che le cose non andarono come descritto nel film....addirittura un Lefebvre che getta all'aria il CALICE....ma per favore!!! [SM=g7497]
Un Papa che abbraccia i preti Progressisti e non fa nulla per i Conservatori....forse si questo è quanto è accaduto, lo dice anche Ratzinger che "si prelidigeva non intervenire verso i sacerdoti modernisti, mentre non si usava la stessa clemenza con quelli che amavano solo conservare la Tradizione"! [SM=g8091]

C'è anche un altra immagine equivoca del film:
Gesù dice di portare le pecore nell'ovile....nel film appare un Paolo VI che nel concedere questa libertà abbia contribuito a FAR USCIRE le pecore dall'ovile... [SM=g8171]

Insomma da una parte il film mi ha delusa, ma neanche troppo....dopo lo sfacelo della fiction su Giovanni Paolo I non mi attendevo di più....dall'altra tuttavia, chi ha letto il libro di mons. Macchi, forse è riuscito a comprendere tutto l'amaro vissuto da Paolo VI.... [SM=g8076]

Naturalmente sono mie opinioni personali....tuttavia alla luce dei fatti e di quanto sta facendo Benedetto XVI soprattutto con la Riforma Liturgica, mi induce a pensare che non sono lontana dalla realtà e che non mi lascio incastrare dalla fiction.... [SM=g7350]

A voi la tastiera....
SetteOttobre
00Wednesday, December 3, 2008 11:46 AM
Per ora ho visto solo la prima puntata.... [SM=g8126] ORRENDA!!!
Inguardabile...ci credo che in Vaticano non è stata apprezzata [SM=g7366] Il bello è che poi la gente si beve tutto! [SM=g7315] [SM=g7315] [SM=g7315]
Caterina63
00Thursday, December 4, 2008 6:57 PM
SetteOttobre ha il dono della....SINTESI..... [SM=g7350]


[SM=g8091]

ottosettembre
00Saturday, December 6, 2008 5:55 PM
a me invece è piaciuta molto la colonna sonora.... null'altro. ahahah

la Luxvide, o come si chiama, ha imboccato il filone religioso per fare FICTION, e qundi facciamo un distinguo tra Finzione e Film Documento.

Proprio su questa sottile distinzione si gioca tutto, e meschinamente gli autori sanno già che "se la Fiction va bene allora è il trionfo dell qualità delle loro produzioni"... e si sbrodolano di autocomplimenti.
Se viene criticata (come in questo caso) allora diranno "ma si tratta di una Fiction, è una finzione, una interpretazione, non necessariamente deve essere fedele alla storia, per quanto noi ci siamo sforzati, ma sempre di fiction si tratta!"
Autocertificazione di falsità.

E poichè il filone religoso ha sempre avuto un seguito molto numeroso e "redditizio" questi andranno avanti e avanti e avanti a fare altre Finzioni, stravolgimenti piu' o meno subdoli della storia, delle persone, dei fatti, in nome di un "ritorno" economico e popolare.

Vogliamo parlare di "Don Matteo"? di "Francesco d'Assisi" senza il San? o di "Giovanni Paolo II" ? tutti filone che hanno imbrogliato le idee alle masse. Mi chiedo se non ci sia un progetto nascosto dietro atto a innalzare le debolezze degli uomini, i loro errori, esaltandoli fino alla calunnia, e come se non bastasse ritengo che si vada verso la descrizione di una chiesa di genesi umana, non Divina, non si parla di fede, ma di rapporti tra chiesa e stato. e scrivo chiesa in minuscolo perchè parlo di quella rappresentata in fiction, altrimenti avrei messo la C maiuscola.

fatemi sapere la vostra.
Alex
Caterina63
00Monday, December 8, 2008 12:29 PM
Re:
ottosettembre, 06/12/2008 17.55:

a me invece è piaciuta molto la colonna sonora.... null'altro. ahahah


Alex




[SM=g7307] un mons. Frisina in ottima forma.... [SM=g7372]


Concordo bisogna fare un distinguo tra la finzione e la realtà....certo è che una cosa è un don Matteo, storie completamente inventate...altra cosa è raccontare la vita di un Pontefice in un tempo, fra l'altro, difficile della Chiesa e del mondo stesso.... [SM=g8076]

ergo non posso che quotarti:

tutti filone che hanno imbrogliato le idee alle masse

[SM=g7423]





Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:33 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com