Ebreo Errante

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
IlTimone
00Monday, December 1, 2008 8:10 PM
L'Ebreo errante è una figura della mitologia cristiana, un uomo ebreo che, stando alla leggenda, colpì Gesù lungo la via della Crocifissione e al quale fu data la maledizione di camminare sulla terra fino al tempo della Seconda venuta. L'esatta natura dell'Errante varia nelle differenti versioni del racconto, così come gli aspetti del suo carattere; a volte si dice sia un ciabattino o un mercante, a volte il custode del palazzo di Ponzio Pilato, o un Romano piuttosto che un ebreo.

(fonte Wikipedia)
IlTimone
00Monday, December 1, 2008 8:12 PM
Vestito di stracci, non possiede nulla se non delle monete in una bisaccia, monete che spesso si rigenerano; in viso un'espressione stanca ma negli occhi sembra bruciare qualcosa, il bisogno di trovare pace. E' l'Ebreo Errante, il personaggio di una storia che si tramanda da secoli e che non finisce mai di stupire, costretto a peregrinare in eterno, senza mai fermarsi e senza poter godere della pace nella morte. Secondo la leggenda, durante il tragico cammino di Gesù verso il Calvario, un uomo di nome Aasvero (in alcune traduzioni Cartaphilos), continuava ad apostrofarlo ripetendogli in tono di disprezzo "Cammina.......cammina". Gesù alzò lentamente la testa e rispose: "Io cammino, ma altrettanto farai tu, finchè non sarò tornato"; da quel giorno Aasvero iniziò il suo eterno viaggio in compagnia della sua inseparabile bisaccia, che secondo altre tradizioni sarebbe in realtà la borsa dentro la quale Giuda conservò i trenta denari frutto del suo tradimento. uno studio più critico su questa tradizione popolare ci riporta alla propaganda anti semita che ebbe inizio nel IV secolo d.C.; i cristiani erano riusciti ad assumere cariche politiche anche rilevanti all'interno dell'impero Romano ed era necessario, per la buona convivenza, scagionare gli stessi Romani dall'infamante accusa di aver fatto crocifiggere Gesù. Con la leggenda dell'Ebreo Errante, la colpa ricadeva sugli Ebrei stessi, ma esisteva una verità ancora più antica e magari strutturalmente diversda che poteva aver dato inizio a questa tradizione? La leggenda dell'Ebreo Errante è nata dalla pura inventiva umana oppure anche questa, come tante altre storie, attingeva da eventi ancora più antichi?

(da: www.robertolapaglia.com )

APPARIZIONI DELL’EBREO ERRANTE

1623: Y PRES - 1640: BRUXELLES - 1642: LIPSIA - 1646: BRESLAVIA - 1666: VENEZIA - 1700: AMSTERDAM - 1710: CAMBRIDGE - 1721: MONACO - 1769: HULL - 1784: AVIGNONE - 1818: LONDRA

LEGGETE TUTTO L'ARTICOLO DA QUI
Cattolico_Romano
00Wednesday, December 3, 2008 11:01 PM
Interessante argomento, avevo già sentito questa storia ma non avevo mai approfondito tale argomento, devo dire che hai suscitato in me un nuovo interesse.....se hai altri link interessanti fammi sapere.

Dio vi benedica!
SetteOttobre
00Thursday, December 4, 2008 9:49 AM
Ciao ciao,
sono sicura di aver letto di questo famoso ebreo errante in un libro di Vittorio Messori...forse Pensare la storia(quello in 3 volumi) [SM=g8192] Provo a cercare nel suo sito poi vi faccio sapere!!! [SM=g7382]
ottosettembre
00Saturday, December 6, 2008 6:08 PM
interessante si, ma io non ci credo molto, o perlomeno non mi tornano alcune cosucce: Gesù per essere stato colpito da questo ebreo lo maledice? e allora quelli che lo hanno crocifisso? tutti " a piede libero"?
seconda cosa: Dio permetterebbe un "Hilander" alla Sean Connery? e allora Lazzaro non se la dovrebbe prendere, che dopo essere stato resuscitato, è morto anni dopo come ogni essere umano?

mhà.... siamo tra la leggenda e l'ingenuità forse?
Cattolico_Romano
00Tuesday, December 9, 2008 7:15 PM
Re:
ottosettembre, 06/12/2008 18.08:

interessante si, ma io non ci credo molto, o perlomeno non mi tornano alcune cosucce: Gesù per essere stato colpito da questo ebreo lo maledice? e allora quelli che lo hanno crocifisso? tutti " a piede libero"?
seconda cosa: Dio permetterebbe un "Hilander" alla Sean Connery? e allora Lazzaro non se la dovrebbe prendere, che dopo essere stato resuscitato, è morto anni dopo come ogni essere umano?

mhà.... siamo tra la leggenda e l'ingenuità forse?



Ovvio che è una leggenda, ma come tutte le leggende hanno del fascino che ti attrae a leggerle, l'importante che non ci si faccia abbindolare dalle leggende.


Bene
00Wednesday, December 10, 2008 12:40 PM
Re:
ottosettembre, 06/12/2008 18.08:

interessante si, ma io non ci credo molto, o perlomeno non mi tornano alcune cosucce: Gesù per essere stato colpito da questo ebreo lo maledice? e allora quelli che lo hanno crocifisso? tutti " a piede libero"?
seconda cosa: Dio permetterebbe un "Hilander" alla Sean Connery? e allora Lazzaro non se la dovrebbe prendere, che dopo essere stato resuscitato, è morto anni dopo come ogni essere umano?

mhà.... siamo tra la leggenda e l'ingenuità forse?




Alex...ti ricordi quel nostro anzi tuo amico, quando ci raccontava di aver visto in una notte gelida un anziano signore vestito strano, non c'era nessuno e gli chiese un'informazione, dopo avergliela data si voltò per guardarlo ancora una volta e ... era sparito nella nebbia????

[SM=g7497]


ottosettembre
00Friday, December 12, 2008 6:42 PM
Re: Re:
Bene, 10/12/2008 12.40:




Alex...ti ricordi quel nostro anzi tuo amico, quando ci raccontava di aver visto in una notte gelida un anziano signore vestito strano, non c'era nessuno e gli chiese un'informazione, dopo avergliela data si voltò per guardarlo ancora una volta e ... era sparito nella nebbia????

[SM=g7497]






certo che non l'ha piu' visto , con quel nebbione eheheheheh [SM=g7350]


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:13 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com