Orari delle Sante Messe a Gubbio
Clicca qui

ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER per ricevere informazioni sui nostri prossimi incontri e sulle nostre attività
 
Previous page | 1 | Next page

Il vescovo ausiliare di Linz rinuncia alla nomina

Last Update: 2/18/2009 12:20 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 419
Gender: Female
2/16/2009 6:11 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Ci giunge una notizia di estrema gravità. L'ora è veramente pericolosa ed il Santo Padre appare in netta difficoltà, se è costretto ad una così ingloriosa retromarcia che, tra l'altro, darà ulteriore baldanza ai suoi avversari.




Ricorderete la notizia (vedi qui) che demmo circa la nomina quale vescovo ausiliare (tra l'altro, nemmeno titolare!) di un prelato conservatore a Linz, Austria, Gehrard Wagner (nella foto). Uno che, per dire, nella sua parrocchia ha sempre rifiutato le chierichette. "Perché?", gli chiedevano; "perché ho già sufficienti chierichetti maschi", rispondeva lui per tagliar corto.

La scelta è stata effettuata dal Papa, o da qualche suo fidato consigliere, motu proprio: l'eletto non compariva nella terna proposta dal Nunzio (e figuriamoci!).

Come effetto, tutto il clero progressista diocesano, anzi autriaco, è insorto: e non dimenticate che sono la maggioranza e che quel che da noi è considerato progressismo, nel nord Europa appare come centrismo moderato (è detestabile parlare della Chiesa in termini parapolitici, ma occorre ben farsi capire). Si sono andate a ripescare vecchie (ed oggettivamente inopportune) osservazioni di mons. Wagner sul fatto che lo tsunami, o l'uragano Katrina, fossero state punizioni divine; e perfino avventati giudizi critici su Harry Potter. Ma naturalmente, il vero motivo di opposizione era ben altro: combattere un alfiere del rinnovamento ecclesiale nel senso voluto dal Papa, dopo decenni di anarchia postconciliare.

Ora, purtroppo, dobbiamo segnalare che Gehrard Wagner intende gettare la spugna e ha chiesto al Papa, dopo averne parlato col Vescovo, di poter rinunziare alla nomina.

E quel che è peggio, pare che il Vaticano abbia accettato, secondo un dispaccio on line del Wiener Zeitung datato 15 febbraio.

Il caso pare ricordare il pasticcio dell'anno scorso per la nomina in Polonia di mons. Wielgus quale arcivescovo di Varsavia: appena effettuata la nomina, erano state rese note dalla stampa sue compromissioni coi servizi segreti dell'epoca comunista. In quel caso, la rinunzia dell'interessato era stata sollecitata dalla S. Sede per togliersi da una situazione di scandalo. Sarebbe ben grave se, pure in questo caso di Linz, fosse stato lo stesso Vaticano, oggettivamente indebolito dalla questione Williamson, a spaventarsi delle reazioni e a chiedere discretamente al buon Wagner un passo indietro: lo lascia pensare, se la notizia sarà confermata, la fretta con cui la rinunzia sarebbe stata accolta.



Oremus pro Pontifice nostro Benedicto.

Dominus conservet eum, et vivificet eum, et beatum faciat eum in terra,

et non tradat eum in animam inimicorum eius. Amen

testo originale
--------------- M I R ---------------
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:25 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com