Orari delle Sante Messe a Gubbio
Clicca qui

ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER per ricevere informazioni sui nostri prossimi incontri e sulle nostre attività
 
Previous page | 1 | Next page

CRIMINOLOGO STA CON LA CHIESA

Last Update: 2/20/2008 9:58 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 271
Location: GUBBIO
Age: 50
Gender: Female
2/20/2008 9:58 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote


Il criminologo Francesco Bruno lancia l'allarme: “Satanismo e bullismo dilagano perchè si è perso il senso del peccato”

di Bruno Volpe

CITTA’ DEL VATICANO - Basta guardare un telegiornale o sfogliare le pagine di un qualsiasi quotidiano o periodico per rendersene conto: sempre più giovani si macchiano di atroci delitti, il bullismo dilaga e lievita pericolosamente il numero dei ragazzi, talvolta addirittura adolescenti, che si avvicinano al pericolosissimo mondo dell’occulto e del satanismo. Ne parliamo con il Professor Francesco Bruno (nella foto), stimato criminologo e docente di psicopatologia forense all’Università ‘La Spaienza’ di Roma, nonché volto noto di trasmissioni di qualità come ‘Porta a Porta’.

Professor Bruno, iniziamo con il satanismo e le sue relazioni con la criminalità. Lei, da medico, crede alle possessioni diaboliche?

"Il vero problema, e lo scriva pure, consiste nel voler sempre spiegare scientificamente anche quello che non lo è. Io non sono un teologo, ma qualche volta mi imbatto in persone affette da fenomeni che non saprei come incasellare e che non hanno una logica secondo la psichiatria moderna. Ecco, se vuole la mia opinione, il male esiste, poi se abbia le corma o il forchettone non lo so, ma è indubbiamente subdolo ed ammiccante".

Come giudica il fenomeno del satanismo in Italia e nel mondo?

"Allarmante, ed è molto ma molto più diffuso di quanto si creda. Ciò che si legge sui giornali e si vede in Tv è solo la punta dell'iceberg, la fetta di un retroterra sempre più ampio. Credo che la causa a livello sociale sia la disgregazione della famiglia, l'edonismo sfrenato, il pensare che tutto sia lecito, l'aver perduto il senso del peccato. Sembra che il confine tra il bene e il male si sia attenuato o addirittura sfumato. A tal proposito, penso che Benedetto XVI, nel suo Magistero, stia giustamente evidenziando la necessità di ripensare e rivalutare l'idea del peccato, a cui - ci ammonisce continuamente - bisogna saper dire di no".

Il Papa insiste molto anche sulla difesa della Famiglia…

"E lo apprezzo tantissimo. Guardi, sino a qualche tempo fa, io, cattolico ma non praticante, ero scettico sul matrimonio. Oggi, grazie alla chiarezza e alla limpidezza del Magisteron di Benedetto XVI, la penso diversamente. Ritengo, quindi, che la Famiglia, il matrimonio, la sacralità della vita abbiano necessità di essere difesi sempre con energia".

Adesso parliamo di bullismo…

"E' senza ombra di dubbio in evidente espansione, anche se in fondo è sempre esistito".

Da studioso della mente umana e della criminologia, come lo spiega?

"Con la logica del branco. Persone e menti deboli si esaltano nel colpire i più deboli, credendo così di diventare forti. Tutta colpa di una società malata in cui i valori tradizionali e portanti sono venuti meno. In definitiva, è caduto quello che si definiva ‘il principio di autorità’, il saper distinguere il bene dal male, e di conseguenza si vive come se ogni cosa sia lecita o permessa. Sono convinto che, sotto questo punto di vista, sia la società civile che la stessa Chiesa cattolica possano giocare un ruolo determinante per recuperare i giovani".

Nel bullismo si dà sfogo all'aggressività.

"Certamente. Ma ci si vuole mettere anche ‘semplicemente’ in mostra. Ecco i frutti di un mondo nel quale la ricerca ossessiva del potere, del denaro facile, dei paradisi artificiali e dell'edonismo ha preso il sopravvento".



Maria auxilium cristianorum, ora pro nobis

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:45 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com