Orari delle Sante Messe a Gubbio
Clicca qui

ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER per ricevere informazioni sui nostri prossimi incontri e sulle nostre attività
 
Previous page | 1 | Next page

Monsignor Ranjith un no secco alla contrapposizione

Last Update: 11/20/2007 10:08 AM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 271
Location: GUBBIO
Age: 50
Gender: Female
11/20/2007 10:08 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote




Messa tridentina, da Monsignor Ranjith un no secco alla contrapposizione tra progresso e tradizione


CITTA’ DEL VATICANO - ''Per anni la liturgia ha subito troppi abusi e tanti vescovi li hanno ignorati''. Benedetto XVI ''non poteva tacere''. L'arcivescovo Albert Malcom Ranjith (nella foto), segretario della Congregazione per i sacramenti, spiega cosi' sull'Osservatore Romano le ragioni che hanno spinto il Papa a firmare il motu proprio che liberalizza la Messa tridentina. Il presule torna ad intervenire nel dibattito da lui stesso avviato con la denuncia delle ''disubbidienze'' che si sono registrate in questi mesi, affidata nei giorni scorsi all'agenzia vaticana Fides e al nostro quotidiano ‘Petrus’: ''Noi - afferma - siamo chiamati a essere fedeli a qualcosa che non ci appartiene ma che ci viene dato, dobbiamo essere fedeli alla serieta' con cui si celebrano i sacramenti. Perche' dovremmo riempire pagine e pagine di istruzioni se poi ciascuno si ritiene autorizzato a fare quello che vuole?''. Secondo Ranjith, la contrapposizione tra tradizionalisti e innovatori, ''non ha senso: non c'era e non c'e' una cesura tra un prima e un dopo, c'e' invece una linea continuativa'' afferma. ''Riguardo alla messa tridentina - prosegue - c'e' stata una domanda crescente nel tempo, via via sempre piu' organizzata. Di contro, la fedelta' alle norme della celebrazione dei sacramenti continuava a calare. Piu' diminuivano tale fedelta', il senso della bellezza e dello stupore nella liturgia - aggiunge l'arcivescovo - piu' aumentava la richiesta per la messa tridentina''. Questo documento dunque, oltre ad essere un tentativo di cercare l'unione con la Fraternita' Sacerdotale san Pio X - conclude il segretario della Congregazione vaticana - e' anche un segno, un forte richiamo del pastore universale a un senso di serieta'''.



Maria auxilium cristianorum, ora pro nobis

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:11 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com