Orari delle Sante Messe a Gubbio
Clicca qui

ISCRIVETEVI ALLA NOSTRA NEWSLETTER per ricevere informazioni sui nostri prossimi incontri e sulle nostre attività
 
Previous page | 1 | Next page

..entro in Chiesa

Last Update: 8/10/2007 11:54 PM
Author
Print | Email Notification    
OFFLINE
Post: 150
Age: 51
Gender: Male
4/13/2007 5:18 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

un'idea educativa
Amici, in attesa del motu proprio (sul quale ho già espresso il mio pensiero) mi è venuta un'idea, da sviluppare insieme a voi, ed è nata dopo una chiacchierata con un amicone.

Premessa: spessissimo ormai assistiamo a scene di disturbo durante le celebrazioni religiose; creano imbarazzo, in alcuni, in altri sembra essere la normalità. I sacerdoti faticano a riprendere tali atteggiamenti e stringendosi tra le spalle si arrendono all'invasione tecnologica in Chiesa di cellulari, allo scorrazzare di bambini tra i banchi, al chiacchiericcio da piccionaia, all'abbigliamento decisamente inadeguato e via dicendo.

Come aiutare i sacerdoti ad indicare i comportamenti da mantenere in Chiesa senza che siano criticati, additati, "guardati di traverso" perchè magari "offendono" qualcuno?
Non offendiamo Dio in Chiesa almeno...

Da queste considerazioni nasce l'idea di un librettino, un pieghevole di due pagine, da distribuire agli ingressi delle Chiese, dove si spiegano i comportamenti normali e anche quelli liturgici (sui quali c'è molta ignoranza o poca osservanza)

Il tutto poi, una volta stilato il documentino, stampato un foglio di bozza, sarebbe opportuno presentarlo al Vescovo, e sperare, se l'idea è buona che possa aiutare i fedeli a valorizzare di più quel gesto domenicale che spesso diventa un "andiamo alla messa perchè è domenica".
OFFLINE
Post: 189
Location: GUBBIO
Age: 41
Gender: Male
4/13/2007 5:20 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Bella idea [SM=g7039] [SM=g7039]

OFFLINE
Post: 150
Age: 51
Gender: Male
4/13/2007 5:50 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Iniziamo i lavori?
ecco la mia traccia.

titolo:
"...entro in Chiesa"

sottotitolo: "cosa fare e cosa non fare nel Tempio di Gesù"

-Fratello, Sorella che ti accingi ad entrare in questo Sacro Luogo, ti sei ricordato di spegnere il cellulare? Bene ora accendi il tuo cuore per Gesù, e non rispondere ad altri che ti sono intorno, eviterai così di creare un brusìo che potrebbe infastidire le altre persone. Non sentirti offeso, perchè se sei quì in questo momento è perchè c'è Gesù che ti vuole ascoltare, e come ha fatto sulla Croce, vuole prendere su du sè le tue pene, ma ti chiede di ascoltarlo, non interromperlo se puoi.

- Perchè si fà il segno della Croce e l'inchino quando si entra in Chiesa?

(e qui si inseriscono un paio di righe che ricordano il battesimo)

- Dov'è Gesù?

(non tutti lo sanno cercare, bisogna ricordargli quindi che Gesù è nel Tabernacolo, individuabile tramite la fiammella sempre accesa a fianco.)

- Quando ci si inginocchia durante la liturgia?

(indicheremo i momenti esatti in cui ci si inginocchia e anche quando ci si deve alzare)

- "Discese dal cielo e per opera dello Spirito Santo..."
(indicare il chinare il capo e perchè)

- "Fate questo in memoria di me"
(fare presente che durante l'elevazione non si deve abbassare il capo, bensì alzare lo sguardo al Risorto, restando in ginocchio, e ci si alza al "Mistero della Fede"; quale preghiera recitare quando suona la campanellina - generalmente si pronuncia: "Signore mio e Dio mio")

- "scambiatevi un gesto di pace"
(non significa: siete liberi di sgranchirvi un pò e fare due passi per andare a salutare tutti)

- Il Padre Nostro
(spiegare che non si dice AMEN al termine, poichè la preghiera prosegue pronunciata dal celebrante.)

- la Comunione
(possibile che l'Ostia debba passare di mano in mano? la si riceve dal sacerdote sulla lingua, dopo un piccolo cenno di riverenza col capo)

queste sono le indicazioni di massima per la Liturgia, secondo me da accompagnare con delle foto.

poi bisognerebbe trovare formule diplomaticissime per dire che i bambini bisogna tenerli buoni il più possibile, coinvolgendoli dicendo loro cosa fare, i cellulari non sono ammessi, i chiacchiericci nemmeno, e l'abbigliamento non deve essere quello delle veline o del bagnino di Riccione.


allora se ve la sentite cerchiamo di aiutare la nostra comunità cristiana e i sacedoti, poi una volta che questo lavoro sarà ottimizzato presentiamolo al Vescovo, hai visto mai.....
OFFLINE
Post: 189
Location: GUBBIO
Age: 41
Gender: Male
7/10/2007 3:52 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Questa idea è morta qui? [SM=g8126]
OFFLINE
Post: 80
Location: GUBBIO
Age: 49
Gender: Male
Il Presidente
7/11/2007 12:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

OTTIMA IDEA!

Bisogna però specificare bene le norme che si trovano nella nota "Redemptionis sacramentum" della Congregazione per il Culto divino e la Disciplina dei Sacramenti del 2004.

In particolare bisogna sottolineare che la comunione si riceve "in ginocchio o in piedi" (e, dove è permesso, si può ricevere anche in mano).

Al Padre Nostro non ci si tiene per mano!!!

Lo scambio della pace, come già detto da Ale, va limitato alle due o tre persone che si hanno vicino.

Per il resto, Pietro saprà sicuramente trovare una grafica accantivamente. Produciamolo e poi sottoponiamolo all'attenzione del Vescovo come strumento utile per tutta la Diocesi.

Grazie.
NON PRAEVALEBUNT!!!
OFFLINE
Post: 2
Location: ROMA
Age: 63
Gender: Female
8/10/2007 11:54 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote

In effetti oggi la Chiesa, o meglio la parrocchia, perchè col termine " Chiesa" si indica l'insieme di coloro che seguono la dottrina cristiana, sta diventando peggio di una hall di un albergo o un foyer del teatro, specie quando ci sono le prime comunioni: parenti che schiamazzano prima della celebrazione, donne vestite in un modo che fanno pensare a tutto fuorchè ad una comunione, insomma una bolgia da girone infernale! Uno dei sacerdoti della mia parrocchia una domenica dello scorso maggio non ci ha visto più, è salito sulla pedana dell'ambone e ha tuonato di smetterla, con una voce da paura!
Ma si può arrivare a questi estremi? Gente che inoltre non sa nulla di liturgia, che a malapena ascolta il sacerdote quando fa l'omelia, che non sa quando sedersi o quando stare in piedi...mah! Povero catechismo dei tempi che furono!
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
 | 
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:46 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com